Un weekend di castelli di cioccolato

Corsi e laboratori, showcooking, choco aperitivi, dimostrazioni e degustazioni, per svelare e scoprire l’universo del cioccolato con ospiti d’eccezione: il Maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone e lo chef patissier Domenico Spadafora.

cioccolato

Domenico Spadafora

Dopo il successo dello scorso anno, Castelli di Cioccolato torna ad animare il centro storico di Marino (Roma). Dal 10 al 12 ottobre, nel cuore dei Castelli Romani un evento di tre giorni che solleticano il gusto e svelano segreti che stanno dietro ad una pralina o alla classica “tavoletta” con la patecipazione del maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone. Nella Fabbrica di Cioccolato sarà possibile conoscere le fasi di trasformazione della fava di cacao fino alla realizzazione di un cioccolatino. Grazie a corsi e laboratori, per adulti e bambini, che spaziano dalle dimostrazioni gratuite ai corsi base per la lavorazione del cacao, con rilascio di attestato, sarà l’occasione per scoprire come lavorare il cioccolato ed imparare a trasformarlo. E ancora: degustazioni a base di Birra e Grappa al cioccolato, show cookies e creazioni artistica live in cioccolato, da venerdì a domenica, per una chiusura in grande stile che vedrà la partecipazione dello chef patissier Domenico Spadafora.

L’appuntamento con il gusto a Marino coinvolgerà numerosi Maestri artigiani e produttori del settore, con oltre 30 stand espositivi per assaggiare le golosità: dai bon bon alla cioccolata con peperoncino o alle spezie, sino alla birra al cacao o il cioccolato salato e alle novità più esclusive. Domenica sarà anche la giornata per scoprire le proprietà benefiche del cioccolato per la cura del corpo con dimostrazioni di massaggi per viso e corpo, oltre alla vendita di prodotti a base di cacao.

Castelli di Cioccolato
10/11/12 ottobre 2014
C.so Trieste e p.zza S. Barnaba, Marino (RM)

Ingresso libero e gratuito
Apertura: stand 10-24, Fabbrica del cioccolato 10– 19
Laboratori didattici per bambini: sabato e domenica

www.romachocolate.it

Author: Alice Scacchi

Chi di verde si veste di sua beltà si fida, mi ripeteva mia nonna. Francamente me ne infischio, rispondevo io citando il grande Clark. Il verde è il mio colore. L'opera che amo? Colazione sull'erba di Picasso. Più verde di così...

Share This Post On

Pin It on Pinterest