Shepard Fairey, in Italia lo street artist di Obama

Un'altra mostra di livello internazionale al PAN, Palazzo delle Arti di Napoli. Dopo il successo della rassegna su Andy Warhol, è ora il momento di Shepard Fairey, in arte Obey, uno dei più celebrati street artist americani.

shepard fairey

Avete presente la celebre immagine stilizzata di Barack Obama, accompagnata dalle parole Hope, Change, Progress, che è diventata il simbolo della sua campagna elettorale nel 2008? Ecco, a realizzarla è stato Shepard Fairey, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Obey, street artist tra i più noti del panorama statunitense. Le sue opere arrivano ora al PAN di Napoli (6 dicembre 2014 - 28 febbraio 2015).

Con quel ritratto di Obama - definito dal critico d’arte del New Yorker, Peter Schjeldahl, "la più efficace illustrazione politica americana dai tempi dello Zio Sam" - Obey ha creato un’icona pop contemporanea così come Andy Warhol aveva fatto con Marilyn Monroe, Mao e la Campbell’s soup.

shepard fairey
shepard fairey
shepard fairey

È un dialogo costante con l’osservatore; ciò che faccio è inviare uno stimolo e rispondere con un nuovo stimolo in base alla reazione ricevuta.

La mostra di Napoli presenta per la prima volta in Italia una sessantina di opere di Shepard Fairey che raccontano la sua evoluzione stilistica, come la serie realizzata per la città di Venezia, Capitol Hill, la monumentale tela, finora mai esposta, a cui si affiancano lavori provenienti da collezioni private.

Ma non solo. L'esposizione del PAN permette anche di confrontarsi e riflettere su tematiche sociali sempre attuali, come la guerra, la repressione, la propaganda, il razzismo, la difesa dell’ambiente e il rapporto con la musica e le icone del nostro secolo. Ed è proprio ciò che vuole Obey. L'artista si pone come obiettivo quello di stimolare il pubblico a giungere a una propria interpretazione e riflettere sul senso di ciò che vede.

SHEPARD FAIREY
#OBEY
6 dicembre 2014 - 28 febbraio 2015
Pan | Palazzo delle Arti Napoli - Palazzo Roccella

Orari:
dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 19.30;
domenica dalle 9.30 alle 14.30.

Ingresso:
intero 8 euro
ridotto 4 euro

www.obeynapoli.com

Author: Simone Pazzano

A metà tra il giornalista e lo storico dell'arte. Scrivo per lavoro e per passione. Spesso riesco anche a far coincidere le cose. La mia regola: mai prendersi troppo sul serio!

Share This Post On

Pin It on Pinterest