Il Parco dell’Arte cerca 5 nuove opere

Parco dell’Arte nella città di Mantova – III edizione: ecco un bel concorso aperto a tutti gli artisti, senza limiti di età, sesso, nazionalità. Ogni artista può partecipare con un’opera inedita di scultura-installazione da presentare alla giuria attraverso l’invio di un progetto grafico o fotografie di modelli. Il concorso è indetto dal’Associazione culturale Mantova Creativa, in collaborazione con l’Ente Parco del Mincio e la società Tea SpA.

parco nell'arte

Il Parco dell’Arte si trova in un’area naturalistica attraversata da sentieri e radure lungo la riva Nord-Est del Lago di Mezzo. In quest’area già ricca di sculture-installazioni verranno collocate anche le 5 opere finaliste del concorso.

Per partecipare al concorso le opere (bozzetti o rappresentazione fotografica di modelli) dovranno pervenire entro la data del 13 febbraio 2015 per la loro valutazione da parte della giuria del concorso. Le opere realizzate dai 5 artisti selezionati dovranno essere disponibili per il 15 maggio 2015 per essere collocate negli spazi del Parco dell’Arte in tempo utile per la manifestazione annuale di Mantova Creativa che si terrà dal 29 maggio al 2 giugno 2015. Durante la manifestazione è prevista la proclamazione del vincitore assoluto del concorso tra i 5 artisti
selezionati dalla giuria.

Le opere in concorso dovranno avere il carattere di scultura-installazione e dovranno prestare particolare attenzione alla natura dell’ambiente che le accoglierà. Dovranno essere realizzate con materiali di basso costo anche riciclati o naturali, esclusi quindi marmi pregiati, bronzi, ecc., tuttavia adeguati a resistere in esterni e a eventi atmosferici importanti.

Premi
Il concorso prevede il riconoscimento di un rimborso spese sostenute per la realizzazione dell’opera pari a 3000 euro per il vincitore assoluto e di un rimborso spese di 600 euro per ciascuno dei restanti 4 finalisti.

La quota di partecipazione, a parziale copertura delle spese di organizzazione, è di 50 euro.

Clicca qui per leggere il Bando.

Author: Alice Scacchi

Chi di verde si veste di sua beltà si fida, mi ripeteva mia nonna. Francamente me ne infischio, rispondevo io citando il grande Clark. Il verde è il mio colore. L'opera che amo? Colazione sull'erba di Picasso. Più verde di così...

Share This Post On

Pin It on Pinterest