Golosaria: a novembre Milano ospita la kermesse del gusto

GOLOSARIA 2013: Milano si prepara a tre giorni di gusto e un’agenda fitta di show cooking, eventi, incontri e degustazioni nella nuova location milanese di via Tortona.

Golosaria

GOLOSARIA Milano sceglie il quartiere del design e della moda come location per il 2013. Dal 16 al 18 novembre sarà il SUPERSTUDIO PIU’ di via Tortona 27 ad ospitare la grande kermesse del gusto italiano e dell’alto artigianato enogastronomico ideata da Paolo Massobrio e concepita da Club di Papillon, in collaborazione con Comunica Events e AmmiroY2K giunta all’ottava edizione.
Ben 8mila mq di grandi loft bianchi pieni di luce suddivisi in 7 macro aree tematiche: FOOD, Top WINE, AGORA’, SHOW COOKING, TEMPORARY STORE, LOUNGE Lombardia, GARDEN
Quartier generale di Golosaria le due aree principali: quella FOOD dedicata a 130 migliori artigiani del gusto, provenienti da tutta Italia e selezionati dal Golosario 2014 in uscita negli stessi giorni; il salone Top WINE ospiterà i 100 migliori produttori premiati da Paolo Massobrio e Marco Gatti in questi ultimi undici anni.
Serrato il ritmo degli SHOW COOKING (30 e a ingresso libero), in partnership con De’Longhi, Kenwood, Braun e pentole Berndes, per affrontare i temi legati all’attualità alimentare.
E ancora, TEMPORARY STORE dei marchi del made in Italy e la LOUNGE Lombardia ospitata nel Dada Cafè in cui gustare i piatti della tradizione rivisitati in chiave contemporanea.
Non mancheranno, fra le curiosità, i seminari sul the curati dalla Teiera Eclettica e i racconti “meditati” a cura del Club Amici del Toscano.
Vivace anche Golosaria open air con il GARDEN del Superstudio Più dedicato alla griglia e al girarrosto e animato da esperti fuochisti di Weber e BBQ4ALL.
Denso il programma di incontri, talk e spettacoli nell’Agorà: tornano le premiazioni dedicate ai migliori locali d’Italia del Golosario 2014, i premi ai vini Top Hundred, la presentazione dei libri firmati da Papillon tra cui Adesso e la 22° edizione della GuidaCriticaGolosa ai ristoranti di Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Piacentino Liguria e Costa Azzurra.

La Salute nel Piatto è il tema di questa edizione di Golosaria unito ai nuovi focus della cucina italiana: creatività, identità, gusto, salute, sicurezza, community. Tra i temi su cui si punterà l’attenzione, la gastronomia multitasking con tutte le diverse proposte “smart” e il territorio come espressione di eccellenze gastronomiche ed enoiche.
“Il bello di questa edizione di Golosaria – dichiara Paolo Massobrio – è il debutto di tante novità alimentari, dalla birra agricola ai dolci italiani. Qui davvero si può vedere l’Italia che fa l’Italia”.
Un’edizione che guarda a un ampio pubblico, consumatori evoluti, appassionati, food lovers e operatori del gusto, chef e sommelier. E lo coinvolge su temi che vanno dal come differenziare l’offerta per battere la crisi al km ravvicinato con la conoscenza della filiera; dal prevenire e curare attraverso il cibo e l’acqua al mito dell’aperitivo italiano, fino alla pizza contemporanea, portata a Golosaria dal Molino Quaglia di Vighizzolo d’Este.
Golosaria anche fuori il SuperStudio Più: perché Golosaria farà vivere Milano anche attraverso l’iniziativa “Un piatto per Expo”, che coinvolgerà i ristoratori di Milano nell’individuare una ricetta che, pur partendo dalla tradizione, possa parlare al mondo e alle varie culture.

GOLOSARIA
Superstudio Più Milano, via Tortona, 27
ORARI sabato 14 – 23
domenica 10 – 20,30
lunedì 10 – 17
www.golosaria.it

Author: Mara Locatelli

Share This Post On

Pin It on Pinterest