Sesso, droga e rock’n’roll: la libertà delle donne nell’arte

Donne e libertà. Ecco una fotogallery, da Goya a Botero, dedicata ai capolavori dell’arte in cui viene rappresentata la donna che si spoglia di ogni inibizione. Sesso, droga e rock’n’roll: sregolatezza e anticonformismo declinate al femminile.

Le opere scelte per questa fotogallery sono:

Francisco GoyaMaja desnuda (1800)
Edouard ManetGipsy con la sigaretta (1862)
Edgar DegasL’assenzio (1875-76)
Edvard MunchIl giorno dopo (1895)
Henri de Toulouse-LautrecMarcelle Lander dancing the Bolero (1895-96)
Egon SchieleRagazza inginocchiata appoggiata sui gomiti (1917)
Tamara de Lempicka - Irene e le sue sorelle (1925)
Edward HopperGirlie show (1941)
Renato GuttusoStudio per il gineceo (1985)
Fernando BoteroLa colombiana (1986)

Author: Redazione

La mente occulta. Il suo suono: il rumore della tastiera. Il suo aroma: il caffè. A litri.

Share This Post On

Pin It on Pinterest