Aperitivo al museo: al via quattro appuntamenti

Si chiama Assaggi d’Arte. Il Novecento in un boccone ed è un’iniziativa accattivante e intelligente. Prendere l’aperitivo mentre ammiri le opere esposte al museo: ecco un’idea che mette voglia di alzare il telefono per prenotare subito.

0 aperitivo- gallerie d'italia

L’orario è di quelli che fanno comodo a tutti (le sette di sera) e l’evento ha il pregio di permetterti di vedere con calma (circa un’oretta) e senza folla (20 persone) i capolavori della collezione contemporanea permanente delle Gallerie d’Italia. Un modo nuovo per assaporare, in modo intimo e privilegiato, i capolavori che vengono illustrati durante la serata.

Quattro gli aperitivi (16 e 30 gennaio, 13 e 27 febbraio) realizzati da Civita Cultura in collaborazione con deCanto, che vengono ispirati a quattro movimenti artistici. Sono vere e proprie degustazioni di assaggi a tema, creati appositamente per la serata grazie alla collaborazione tra uno chef e gli storici dell’arte.

Assaggi d’Arte – Il Novecento in un boccone
16 gennaio 2014 h 19.00: Aperitivo Pop Food. Al centro dell’esperienza, la
relazione tra Pop Art – attraverso le opere di alcuni artisti italiani come Mario Schifano – e arte culinaria mediante la rielaborazione dei “cibi da strada”, per scoprire e gustare tutta l’arte che si nasconde dietro un pasto “al volo”.

30 gennaio 2014 h 19.00: Bocconi di Arte Povera. I prodotti della terra vengono rielaborati in chiave contemporanea e stuzzicante per dare un nuovo sapore a quel passato contadino della nostra tradizione. Durante la visita guidata verranno illustrate le opere di esponenti dell’Arte Povera come Michelangelo Pistoletto.

13 febbraio 2014 h 19.00: Assaggi Cinetici. Cromie, consistenze e sapori, i tre ingredienti fondamentali alla base del nostro aperitivo che vi faranno percepire in modo visivo, tattile e gustativo il concetto di “movimento” legato all’arte cinetica. La visita guidata si concentrerà sulle opere di esponenti dell’Arte Cinetica come Dadamaino.

27 febbraio 2014 h 19.00: Aerobanchetto futurista. I cibi dell’Aerobanchetto futurista si presentano come piccoli “bocconi simultanei” che stimolano la vista e il palato: la cucina futurista è sorpresa, imprevisto e trasgressione. La visita guidata illustrerà le opere della fase prefuturista di Umberto Boccioni.

Costo:
20 euro a persona per ogni appuntamento.

Prenotazione obbligatoria
telefonare al numero verde 800.167619
o scrivere a info@gallerieditalia.com.
Le prenotazioni sono aperte fino al raggiungimento
di un massimo di 20 persone.

Gallerie d’Italia
Piazza della Scala 6
Milano
www.gallerieditalia.com

Il progetto è a cura di Valentina Silvestrini, Marco Genovese, Serena
Perugini, Cristina Celario e Lucia Spinicchia.

Author: Mara Locatelli

Share This Post On

Pin It on Pinterest